Crotone,

Petilia Policastro: lavoratori in nero a impianto di compostaggio: due denunce

I carabinieri della Compagnia di Petilia Policastro, nell’ambito di una campagna congiunta con i reparti speciali nel settore agricolo, agroalimentare e forestale hanno eseguito una serie di controlli alle aziende del luogo.

A conclusione dell’attività ispettiva, svolti presso l’impianto di vermicompostaggio in località “Camporaso”, i militari della Stazione di Petilia Policastro, quelli forestali, del NAS di Cosenza e Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Cosenza, nonché personale del Reparto Operativo del Comando Tutela Lavoro di Roma e Nucleo Operativo del Gruppo Tutela Lavoro di Napoli, hanno denunciato il titolare della ditta ed il direttore tecnico responsabile dell’impianto, ritenuti responsabili dell’impiego di due lavoratori extracomunitari “in nero” (con sospensione dell’attività imprenditoriale), oltre ad aver accertato la mancata osservanza delle prescrizioni relative alla omessa copertura dei rifiuti in stoccaggio ed in deposito. I due, inoltre, sono stati sanzionati per l’installazione abusiva di impianti di videosorveglianza.

Tag:, ,

Aurum