Petilia Policastro,

Petilia Policastro, devono scontare residui di pena: due arresti dei carabinieri

La caserma dei carabinieri di Petilia

I carabinieri della locale stazione hanno eseguito due ordini di carcerazione emessi dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Catanzaro a carico:

  • del 38enne del luogo, G.D., che dovrà espiare un residuo pena di 9 anni 10 mesi e 20 giorni di reclusione perché dichiarato colpevole di associazione di tipo mafioso, estorsione, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti e procurata inosservanza di pena;
  • del 48nne del luogo, L.E., che dovrà espiare un residuo pena di anni 2, mesi 4 e giorni 13 di reclusione perché dichiarato colpevole di detenzione illegale di armi, procurata inosservanza di pena e furto, commessi tra il 2008 ed il 2011.

Gli arrestati, terminate le formalità di rito, sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Catanzaro.

Tag:, ,

Istituto S.Anna