Crotone,

“Pericolo ‘ndrangheta crotonese nei cantieri della Danimarca”, la denuncia del sindacato 3F

C’è del marcio in Danimarca, ma questa volta a dirlo non è Amleto e a scriverlo non Shakespeare. Lo mettono nero su bianco i rappresentanti del sindacato danese 3F che hanno denunciato la presenza di persone legate alla ‘ndrangheta crotonese nei cantieri di Copenaghen (dove sono in corso i lavori per la costruzione della nuova metropolitana) e Aarhus ( dove si lavora alla costruzione di nuove linee ferroviarie). I sindacalisti lo hanno messo nero su bianco e hanno inviato due distinte segnalazioni alla polizia danese. La notizia è stata pubblicata da ilfattoquotidiano.it (vedi articolo) a firma di Gianni Belloni che a sua volta riprende la prima pagina del giornale danese Weekendavisen, che scrive una vera e propria inchiesta firmata dai giornalisti Morten Beiter e Klaus Wivel. Secondo il 3F danese nei due cantieri sarebbero operative due ditte che il sindacato danese definisce “collegate alla mafia italiana”.
Gianni Belloni su ilfattoquotidiano.it approfondisce la vicenda.

Tag:, , ,

Aurum