Crotone,

Pedofilo crotonese arrestato per violenza su una ragazzina

Un 53enne di Crotone è stato arrestato oggi dagli uomini della squadra Mobile della Questura di Crotone perchè accusato di violenza aggravata e continuata a danno di una minorenne, attualmente 14enne. L’uomo, un operaio vicino di casa della famiglia della bambina, avrebbe avuto rapporti con la minore per un anno e mezzo. Gli uomini della Mobile hanno avviato le indagini 25 giorni fa quando la ragazzina è stata accompagnata dalla mamma al pronto soccorso dell’ospedale in preda a forti dolori. Dopo una prima visita i medici hanno attivato il cosiddetto “codice viola” poiché la bambina risultava incinta di cinque mesi. Da qui le indagini che in poco tempo hanno portato all’identificazione dell’uomo che questa mattina è stato arrestato su ordine del Gip Michele Ciociola che ha accolto la richiesta del Pm Alessandro Riello. Nel corso delle indagini gli uomini della Mobile hanno documentato con intercettazioni anche il tentativo dell’uomo di condizionare la deposizione della ragazzina in sede di incidente probatorio che è stato espletato alla presenza delle parti. Le violenze, che andavano avanti da tempo, sono state ammesse dalla bambina. Il Questore Claudio Sanfilippo ha parlato di “reato odioso”. I particolari dell’operazione sono stati illustrati dal Capo della Mobile, Fabio Zampaglione e dal suo vice Massimiliano Migliaccio. L’uomo è attualmente detenuto nel carcere di Crotone.

Tag:,

Profumeria Carolei