Crotone,
Tempo di lettura: 1m 32s

Pedace: “Intervenire in maniera urgente sulla strada tra Papanice e Scandale”

In una lettera indirizzata al Prefetto, al presidente della Regione, della Provincia, al sindaco di Crotone e al Consorzio di Bonifica, il consigliere comunale Enrico Pedace ha inviato una missiva con oggetto “Richiesta interventi di manutenzione per ripristino della strada di collegamento da località Giammiglione con i centri abitati di Papanice e Scandale”.

“Con la presente, il sottoscritto Pedace Enrico, nella qualità di consigliere comunale, SOLLECITA interventi urgenti, di ripristino del tratto stradale in oggetto, in quanto a seguito delle ultime piogge e, delle condizioni già note della strada in argomento, la carreggiata si presenta in condizioni disastrose (buche, restringimenti causa versamento di fango sulla strada) che pongono gli utenti ad un rischio continuo per la propria incolumità. Si precisa, per meglio rendere edotti quanti in indirizzo, che la manutenzione è retrodatata fino al 2018, anno in cui dovette intervenire l’Esercito per il ripristino della sua percorrenza. Si rammenta – si legge nella lettera – che detto tratto stradale, così come indicato in oggetto da Località Giammiglione verso i centri abitati di Scandale e Papanice, è una via principale per il capoluogo di provincia e i centri commerciali posti in località Passovecchio nonché’ la strada statale 106 e 107. Sembra superfluo precisare che ogni giorno, questo tratto di strada è utilizzato da numerosi cittadini per i più disparati motivi, scuola, lavoro, e dalle attività agricole per lo spostamento di mezzi pesanti, vista la presenza di numeri terreni adibiti alla semina e alle piantagioni stagionali.  Quindi si richiede, ognuno per la propria competenza, gli interventi legati alla sicurezza degli utenti che ogni giorno percorrono la strada in argomento.

Sicuri di un vostro interessamento, cordiali saluti”.