Crotone,

Operazione Jonny, sono 124 gli indagati: notificati altri 13 avvisi

Ci sono altri tredici avvisi di conclusione delle indagini da parte del Gip distrettuale per l’operazione della DDA di Catanzaro denominata Jonny. nella maxi operazione contro i clan di Isola Capo Rizzuto. L’operazione portata a termine nello scorso maggio con 68 ordinanze di misure cautelari, condotta dagli uomini del Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza di Crotone, dai carabinieri del Ros e della Compagnia di Crotone e dalle Squadre Mobili delle Questure di Catanzaro e Crotone, ha scoperchiato gli affari tra ‘ndrangheta e colletti bianchi per la gestione del Cara (il centro di accoglienza per migranti di Sant’Anna). In manette finirono, tra gli altri, l’ex prete di Isola Edoardo Scordio 8oggi ai domiciliari) e l’ex vice governatore nazionale delle Misericordie, Leonardo Sacco, oggi detenuto in regime di 41 bis nel carcere di Rebibbia.

Il numero degli indagati, dunque, sale a 124 visto che i 13 si aggiungono al faldone dei 111 notificati nella giornata di ieri. All’elenco vanno aggiunti:

  1. Mario Gemelli, 53 anni, Isola Capo Rizzuto
  2. Massimiliano Laforgia, 41 anni, Crotone
  3. Pasquale Manfredi, 78 anni, Isola Capo Rizzuto
  4. Tommaso Mercurio, 52 anni, Isola Capo Rizzuto
  5. Maria Morrone, 65 anni, Isola Capo Rizzuto
  6. Silvia Muraca, 28 anni, Isola Capo Rizzuto
  7. Carmela Nicastro, 69 anni, Isola Capo Rizzuto
  8. Caterina Perri, 41 anni, Isola Capo Rizzuto
  9. Antonio Raso, 48 anni, Crotone
  10. Maria Grazia Scerbo, 35 anni Crotone
  11. Tiziana Sestito, 38 anni, Isola Capo Rizzuto
  12. Domenica Tipaldi, 37 anni, Isola Capo Rizzuto
  13. Luigi Ventura, 53 anni, Isola Capo Rizzuto

 

Tag:, , , , , ,

Istituto S.Anna