Brescello,

Ndrangheta in Emilia: arrestati Francesco Grande Aracri e i figli Salvatore e Paolo

Tra gli arrestati di questa mattina in Emilia ci sono anche Francesco Grande Aracri e i figli Salvatore e Paolo, rispettivamente fratello e nipoti del boss Nicolino. I tre sono stati arrestati nella casa di via  Pirandello a Brescello, già sottoposta a confisca nel corso dell’operazione Aemilia.

La polizia sta eseguendo una 15 misure cautelari nei confronti di appartenenti alla cosca Grande Aracri.  Tra gli arrestati c’è anche Giuseppe Caruso, presidente del consiglio comunale di Piacenza. I provvedimenti eseguiti all’alba sono stati emessi dal gip di Bologna su richiesta della Dda ed eseguiti dalla Squadra Mobile di Reggio Emilia coordinata dallo Sco.

Tag:, , , ,

Istituto S.Anna