Cirò Marina,

Lido balneare di Cirò Marina, carabinieri scoprono magnete per rubare corrente elettrica

I carabinieri della stazione di Cirò Marina hanno arrestato per furto di energia elettrica un 47enne imprenditore del luogo, avendo accertato, unitamente a personale “Enel”, che all’interno del proprio stabilimento balneare aveva posizionato un magnete sul contatore elettrico, sottraendo fraudolentemente energia elettrica ai danni della società distributrice. L’arrestato, dopo le formalità di rito è stato rimesso in libertà perché il giudice non ha ravvisato le esigenza della custodia cautelare.

Tag:,

Aurum