Crotone,
Tempo di lettura: 1m 37s

Lettere a Crotonenews: “Grazie di cuore al reparto di Pediatria di Crotone”

Gentile direttore di Crotonenews,

le scrivo per raccontarle quella che è stata la mia esperienza presso il San Giovanni di Dio di Crotone, anche se in questo momento ci troviamo ancora in ospedale. Lo faccio perché quasi sempre si parla in maniera negativa della struttura, senza mai mettere in evidenza tutte le positività che ci sono, in primis parte del personale, almeno quello che ho conosciuto io in questi ultimi giorni.

Circa 48 ore fa siamo arrivati perché il mio bambino aveva la febbre molto alta e altri sintomi, gli è stato subito diagnosticata una sepsi, una rara complicanza di un’infezione. Sono state ore difficili, in cui la paura di un genitore è davvero tanta per quello che potrebbe accadere.

Fin dal primo momento il personale, tutto, del reparto di Pediatria si è comportato in maniera fantastica con noi, non solo nel prestare le cure a mio figlio, ma anche nel rassicurarci ora dopo ora. Adesso il peggio sembra passato e ci tenevo a ringraziare in particolar modo tutte queste persone, a cui spesso non viene riconosciuta tutta la professionalità ma anche l’umanità che hanno dimostrato nei miei confronti ma che, sono sicura, fanno anche nei confronti degli altri piccoli pazienti e dei loro genitori.

Grazie di cuore al primario dott.ssa Stefania Zampogna, ai medici Oliverio, Morabito, Chiera, Cretella, Frandona, Lazzaro, Pacenza e Rosso, agli infermieri Alessio, Bennardi, Cannatelli, Comite, Dell’Aquila, Gualtieri, Iannacone, Lopez, Passero, Morrone, Strada e Rugna, al coordinatore la dott.ssa Vizza, all’assistenze sociale Nicoscia e agli operatori socio sanitari Guadagnino, Screnci, Spataro, Aprigliano, Cimicata, Megna, Paonessa.

Spero di non aver dimenticato nessuno, ma ci tenevo a chiamarli per nome e a ringraziarli, sinceramente, per tutto quello che hanno fatto e continuano a fare.

F.C.