Crotone,

Le Castella, controlli di Questura e Asp in aziende del food: sette lavoratori senza contratto, multe e prescrizioni igienico-sanitarie

La Questura di Crotone

Multe, prescrizioni igienico-sanitarie e soprattutto dipendenti che lavoravano senza assunzione. Questo l’esito di una serie di controlli amministrativi, effettuati nella frazione Le Castella di Isola di Capo Rizzuto, da personale della Questura di Crotone, divisione Polizia Amministrativa, dell’Ufficio di Gabinetto, del Reparto Prevenzione Crimine di Cosenza, e Asp-Sian di Crotone nell’ambito dell’operazione “Hera Lacinia”. Diversi gli esercizi commerciali e le aziende che si occupano di food e vendita di alimenti.

In particolare in un’attività di somministrazione di alimenti e sono stati identificati 4 dipendenti, di cui 3 non in regola con i contratti di assunzione e per i quali è stata fatta segnalazione all’Ispettorato del Lavoro Territoriale di Crotone. Il titolare dell’esercizio commerciale, inoltre, è stato invitato presso gli Uffici della Questura per esibire il relativo contratto di assunzione dell’unico dipendente regolarmente assunto.

Al termine del controllo personale del servizio Asp-Sian di Crotone ha proceduto ad emettere prescrizioni di carattere igienico sanitarie e alla contestazione inerente la mancanza della Scia sanitaria nonché la mancata attuazione piano autocontrollo Haccp.

Presso un’altra attività di somministrazione di alimenti e bevande sono stati identificati 6 dipendenti, di cui 4 non regolarmente assunti, e per i quali verrà fatta segnalazione all’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Crotone. Al termine del controllo non si riscontravano illeciti amministrativi.

Infine personale del servizio Asp-Sian di Crotone ha proceduto ad emettere prescrizioni di carattere igienico sanitarie.

Tag:, ,

Aurum