Crotone,
Tempo di lettura: 1m 28s

Lavori conclusi, ma per tornare a alla normalità ci vorrà lunedì

I lavori di riparazione alla condotta regionale di adduzione al potabilizzatore a cura del Corap sono conclusi. Occorrerà per la sua rifunzionalizzazione, (la possibilità di poter inviare acqua presso il potabilizzazione) domani sera.
Successivamente è prevista la riapertura verso i serbatoi cittadini che avranno la necessità di riempirsi e pertanto il servizio idrico riprenderà la sua funzionalità in città nella giornata di lunedì.
Nel frattempo il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile ha predisposto per la giornata di domani domenica 7 agosto il servizio di autobotti sul territorio come segue:
Autobotte Protezione Civile
Dalle ore 9:00 – sede Croce Rossa (via Saffo)
Autobotte Protezione Civile
Dalle ore 9:00 alle ore 13:00 – piazzale Nettuno
Dalle ore 14:00 alle ore 19:00 – Papanice (ingresso campo bocce)

Autobotte Calabria Verde
Dalle ore 9:00 alle ore 13:00 – piazza castello
Dalle ore 14:00 alle ore 19.00 Margherita (via Melograni)

Autobotte Congesi
Dalle ore 9:00 alle ore 13:00 – via Nazioni Unite (presso Supermercato Pam)
Dalle ore 14:00 alle ore 19:00 – parcheggio scuola Montessori

Il sindaco Voce si è messo in contatto con il dott. Bruno Gualtieri, commissario della Regione Calabria per l’Autorità Idrica, manifestando tutto il disagio che la comunità cittadina sta vivendo: “mi auguro che ci sia la volontà di risolvere definitivamente il problema di Crotone. Non possiamo tenere una città capoluogo di provincia per 4/5 giorni senz’acqua per diverse volte. A maggio una rottura durante la festività mariana, poi dopo qualche settimana una sospensione per programmare una serie di interventi ed oggi questo nuovo problema. La condotta in cemento è vecchia di 50 anni ed è ormai un colabrodo. Istituite un tavolo tecnico per trovare una soluzione definitiva” ha scritto il sindaco al commissario Gualtieri