Crotone,

L’appello, “Intercity Taranto-Crotone 10 agosto sostituito da bus e con 3 ore di ritardo: Trenitalia nega, ma io cerco passeggeri di quel giorno”

La risposta di Trenitalia

Riceviamo e pubblichiamo

“Gentile Redazione,

scrivo per segnalare un disservizio di Trenitalia a seguito del quale la stessa compagnia ha negato l’accaduto.

Lo scorso 10 agosto per giungere a Crotone per le vacanze avevo prenotato l’intercity 566/7 di Trenitalia da Taranto a Crotone. Già a bordo del treno venimmo fatti scendere poiché il treno era stato soppresso, senza ricevere ulteriori spiegazioni. Dopo oltre due ore di attesa sotto il sole, insieme ad altre 54 persone, con la biglietteria chiusa e soltanto a seguito di interpello della Questura di Taranto, venivamo a conoscenza che prima o poi sarebbe arrivato un autobus sostitutivo. Arrivammo a Crotone con oltre tre ore di ritardo, con enormi sofferenze per passeggeri invalidi ed animali al seguito.

Ho effettuato la richiesta di rimborso e ad oggi mi ritrovo questa bella risposto da parte dell’azienda, che mai si è peraltro “scusata per il disagio”.

Chiedo pertanto di dare eco alle condizioni in cui è abbandonata e viene trattata la nostra terra da parte di una azienda nazionale e di aiutarmi a ritrovare un’altra coppia di passeggeri che era a bordo del pullman”.

Avvocato Francesco Fauci

Tag:

Aurum