Crotone,

La protesta del latte si sposta dalla Sardegna a Crotone

La protesta degli allevatori crotonesi

Dalla Sardegna si sposta a Crotone la protesta degli allevatori e dei pastori. Questa mattina un gruppo di allevatori ha creato un presidio sulla Strada Statale 106 all’altezza del bivio per la frazione Papnice. Chiedono un tavolo tecnico con esperti e non politici: “Quale accordo col Governo, al momento solo parole, i fatti dove sono?” gridano.

Qualche litro di latte sparso per la strada asfaltata, ma poi gli allevatori crotonesi hanno dato un senso preciso alla loro protesta distribuendo gratis prodotti a base di latte prodotto dai loro bovini. Sul banco degli imputati per gli allevatori crotonesi ci sono i costi dell’acqua, del metano, gli sgravi fiscali non sufficienti e, ovviamente, il basso prezzo al quale sono costretti a vendere i loro prodotti vista l’invasione dei mercati esteri “Molte volte non controllati come si dovrebbe” aggiungono. E poi chiedono agevolazioni bancarie, riduzione della burocrazia e una politica diversa per il prezzo del grano.

Non erano in tanti, ma qualcuno ammette: “Forse ad altri nostri colleghi hanno raccontato cose non vere, invece dalla Sardegna arriva una grande lezione di unità e compattezza”.

Tag:, , , ,

Aurum