Isola Capo Rizzuto,
Tempo di lettura: 1m 18s

Isola Capo Rizzuto, su otto cantieri sei erano abusivi: sequestri e denunce

La Polizia locale di Isola di Capo Rizzuto, guidata dal comandante Francesco Iorno, su indirizzo della Commissione straordinaria, ha intrapreso una serie di controlli su tutto il territorio dedicati alle attivita’ edilizie.
Negli ultimi giorni sono stati controllati, dalla pattuglia edilizia della polizia locale 8 cantieri. 2 sono risultati regolari. 6 invece erano sprovvisti di autorizzazioni edilizie e pertanto abusivi.
Gli agenti della polizia locale hanno provveduto a deferire all’autorità giudiziaria 5 persone che, a vario titolo (committente, esecutore dei lavori ecc.) sono responsabili penalmente di altrettanti abusi.
In un caso l’immobile si trovava su fondo di proprietà dellARSSA (ex opera sila) e pertanto si é proceduto contro ignoti mentre le indagini proseguono per rintracciare l’autore o gli autori del reato.
Per quattro immobili, gli agenti della Polizia locale hanno proceduto a sequestro preventivo di iniziativa ed in due di questi casi i sequestri sono già stati convalidati mentre per altri due si attende l’esito della convalida dalla Autorità Giudiziaria.
Si tratta di immobili di una certa consistenza anche in termini di metrature che vanno dai 75 mq, ai 200 e 250 e fino ad arrivare ad una struttura di ben 350 mq.
le aree interessano tutto il territorio di Isola, due immobili si trovano infatti in localita’ “Le Cannella”, uno in contrada “Fratte”, uno a Capo Rizzuto ed uno nel centro di Isola.
Appena terminate le operazioni di polizia giudiziaria, gli uffici cominceranno l’iter previsto per procedere agli abbattimenti degli immobili abusivi.