Crotone,

Isola Capo Rizzuto, ancora danni a Terre joniche: distrutti i vetri delle finestre di un deposito

Si sono introdotti nei terreni di località Cepa di Isola Capo Rizzuto ed hanno dato sfogo ai loro più bassi istinti da trogloditi. Ancora una volta nel mirino di menti criminali sono finite le strutture gestite dalla cooperativa Terre joniche – Libera terra, che ha in concessione terreni e beni confiscati alla famiglia di ‘ndrangheta degli Arena di Isola Capo Rizzuto. In località Cepa questa volta sono state prese di mira le finestre di una casetta in legno che funge da deposito e da sala riunioni. Tutti i vetri sono andati in frantumi e una porta è stata anche divelta. All’interno della casa di legno i soci della cooperativa hanno rinvenuto anche i sassi utilizzati per distruggere le vetrate delle finestre.

Del fatto sono già stati avvisati i carabinieri della Tenenza di Isola Capo Rizzuto e nella giornata di domani sarà formalizzata la denuncia contro ignoti.

Tag:, , ,

Istituto S.Anna