Crotone,

Investito e ucciso davanti la chiesa di Sant’Antonio

Un uomo, Vincenzo Corigliano, 64 anni, conosciuto come “Cenzino”, autista e dipendente del Comune di Crotone, è morto questa mattina poco dopo le 8:00, investito da una automobile, Chevrolet Matiz, guidata da una donna. Corigliano sarebbe deceduto a seguito dell’impatto avvenuto mentre si trovava proprio di fronte al sagrato della chiesa di Sanr’Antonio, tra un bar e una ferramenta.  Anni fa  Vincenzo Corigliano era stato investito da un’automobile mentre si trovava a bordo di una moto. Dopo l’incidente era rimasto per un periodo in coma e poi si era ripreso, rientrando anche al lavoro al Comune di Crotone. Sul posto sono.intervenuti i sanitari del 118, carabinieri, vigili del fuoco e agenti della Polizia municipale che hanno eseguito i rilievi del caso.

Tag:,

Aurum