Salerno,

Il Fatto Quotidiano rivela: “Quindici magistrati calabresi indagati a Salerno”

Il Tribunale di Catanzaro

“Almeno 15 magistrati calabresi sono indagati dalla Procura di Salerno per vicende diverse e per reati diversi, alcuni gravi, come il favoreggiamento mafioso, corruzione in atti giudiziari e corruzione. I pm salernitani, competenti per il distretto di Catanzaro, stanno indagando dall’estate scorsa con carte trasmesse dalla Procura di Catanzaro guidata da Nicola Gratteri. A finire sotto inchiesta, magistrati requirenti e giudicanti, pure con ruoli apicali, degli uffici di Catanzaro, Cosenza e Crotone”. Questo quanto scrive questa mattina Antonella Mascali su Il Fatto Quotidiano, riportando alcune indiscrezioni anche sui nomi, tra i quali ci sarebbero il procuratore aggiunto della DDA di Catanzaro, Vincenzo Luberto, e il procuratore di Cosenza, Vincenzo Spagnuolo.

Ma Il Fatto Quotidiano fa riferimento anche a magistrati della Procura di Crotone senza citarne i nomi.

Tag:,

Aurum