Crotone,

Giovane muore dopo un incidente sulla 107: indagati tre medici dell’ospedale di Crotone

L'incidente in cui hanno perso la vita due giovani

Come e perché è morto Daniele Lacco, 32 anni, di Cetraro?

Daniele era rimasto coinvolto nell’incidente frontale, avvenuto lo scorso 31 marzo sulla strada statale 107 Silana-Crotonese, tra la Matiz guidata dalla 23enne crotonese Marianna Origlia, deceduta sul colpo, e la sua Fiat Bravo.

Il giovane fu portato in codice rosso al Pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio di Crotone dove la situazione sembrava in miglioramento. Poi il decesso avvenuto qualche ora dopo. Sulla morte di Daniele i famigliari hanno presentato una denuncia raccolta dal pm di turno, il sostituto procuratore Andrea Corvino, che ha disposto l’autopsia sul corpo del ragazzo e iscritto  nel registro degli indagati tre medici dell’ospedale di Crotone. L’autopsia, già eseguita dal medico legale Isabella Aquila, dovrà chiarire se la morte di Daniele Lacco sia stata un evento ineluttabile oppure ci siano state negligenze, imperizie o imprudenze dei medici che hanno avuto in cura il giovane.

Solo dopo che sarà depositata la relazione della dottoressa Aquila il pm potrà avere gli elementi per poter procedere.

Secondo l’esposto dei famigliari qualcosa non sarebbe andato per il verso giusto in sala operatoria, tanto che il pm Corvino nel registro degli indagati ha iscritto due medici in servizio al reparto di Chirurgia, mentre il terzo era in servizio al Pronto soccorso.

Tag:, ,

Aurum