Crotone,
Tempo di lettura: 1m 9s

Fumogeni in campo, Daspo per due tifosi del Crotone

Il Questore di Crotone ha emesso due Daspo a carico di due tifosi della squadra del Crotone Calcio che, in occasione degli incontri di calcio Crotone–Cosenza e Crotone–Frosinone, disputatisi presso lo stadio “Ezio Scida” di Crotone, si sono resi responsabili di accensione e lancio di fumogeni sul campo di gioco dal settore curva sud, costringendo i direttori di gara a sospendere temporaneamente le partite.

In particolare, quasi allo scadere del secondo tempo dell’incontro di calcio Crotone–Cosenza, un tifoso dalla curva sud lanciava sul campo di gioco un fumogeno ed una bottiglietta in plastica chiusa piena d’acqua.

In occasione dell’incontro Crotone-Frosinone, un tifoso, dal medesimo settore, sempre alla fine del secondo tempo, dopo aver acceso un fumogeno di colore blu, lo lanciava sul campo di gioco a ridosso dell’area di rigore.

I due tifosi, per i medesimi fatti, sono stati deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Crotone dalla Digos che, grazie alla scrupolosa analisi delle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza istallato presso lo stadio pitagorico, aveva ricostruito i fatti contestati ed individuato i responsabili.

Ad entrambi, il Questore ha comminato il divieto di accesso ai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive della durata di anni due.