Crotone
Tempo di lettura: 53s

“Fermare la Strage, subito!”: domani a Steccato appuntamento alle 14,30

La strage di migranti annegati a poche centinaia di metri dalla costa di Steccato di Cutro rappresenta l’ennesima tragedia di bambini, donne ed uomini che per fuggire da guerre, persecuzioni, fame e torture hanno trovato la morte.

Questa situazione non è più tollerabile e per questo nella giornata del 11 marzo, alle 14.30 a Steccato di Cutro, è stata indetta la manifestazione nazionale “Fermare la Strage, subito!” per esprimere la nostra indignazione e la solidarietà con le vittime del naufragio di Cutro e le loro famiglie attraverso una marcia silenziosa e con delle richieste precise per affrontare in modo efficace il tema delle migrazioni.

Riteniamo fondamentale aderire alla manifestazione che consideriamo un importante segnale di partecipazione delle nostre comunità al dolore per la tragedia di Cutro e al tempo stesso un appello “dal basso” per mettere in campo tutte le misure necessarie a fermare una volta per tutte questa strage e per questi motivi invitiamo tutti a partecipare.