Melissa
Tempo di lettura: 34s

Emergenza idrica, contro i furti d’acqua il sindaco di Melissa chiede l’intervento dell’Esercito

Archivio

Riceviamo e pubblichiamo:

“Necessario l’intervento dell’esercito e della protezione civile. In poche ore la crisi idrica si è trasformata in emergenza igienico-sanitaria per le popolazioni del Crotonese, compreso il comune di Melissa.

Credo sia necessario, come condiviso ieri sera in Consiglio comunale, informare la Prefettura e mettere in campo tutte le forze (se necessario anche l’esercito) per risolvere il problema dei furti d’acqua che si trova per la coltivazione delle patate come più volte sostenuto dagli organi preposti.

Non abbiamo più tempo. Come sindaco del Comune di Melissa ho già inviato una nota a Regione Calabria, Prefettura e Protezione Civile regionale”.

Raffaele Falbo