Crotone,

Due crotonesi arrestati con un etto di cocaina

I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Crotone hanno tratto in arresto in flagranza di reato Zizza Giancarlo Zizza, classe 52, e Domenico Amoruso, clase 47, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente. I militari hanno notato in via Regina Margherita, un Suv con a bordo una vecchia conoscenza dell’Arma, Giancarlo Zizza che, secondo i militari ben sapendo che lo Zizza non può guidare poiché gli è stata ritirata la patente, si sono messi all’inseguimento dell’autovettura, riuscendo a fermarla poche centinaia di metri dopo. Una volta identificati i soggetti, in considerazioni dei robusti precedenti penali anche in materia di droga, i militari hanno proceduto ad una accurata perquisizione veicolare, rinvenendo sotto il sedile del passeggero un involucro ricoperto di carta stagnola, contenente 102 grammi di eroina in sasso. Immediatamente scattate le manette, i due soggetti sono stato portati presso la Caserma di via Stazione per la redazione degli atti e per il fotosegnalamento. Il sostituto Procuratore, Ivan Barlafante, ha disposto per i due soggetti arrestati gli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni. Questa mattina, l’udienza di convalida a seguito della quale sono stati disposti gli arresti domiciliari per entrambi. La sostanza stupefancente, una volta tagliata e confezionata avrebbe potuto fruttare dai 3000 ai 4000 euro.

 

 

Tag:,

Aurum