Crotone
Tempo di lettura: 35s

Domani il Cdm a Cutro: prevista contestazione per il Governo

Domani è il giorno del Consiglio dei Ministrina Cutro ed è prevista anche una contestazione nei confronti del Governo: “Non possiamo accettare inermi la passerella del governo a Cutro. Già abbiamo assistito inermi all’ennesima strage di migranti e alle vergognose parole del ministro, all’abbandono dei superstiti e dei familiari. Del vostro finto cordoglio e delle vostre parole non sappiamo che farcene! La nostra terra non è un palcoscenico!Difendiamo la Calabria! Appuntamento alle 14 di fronte al comune di Cutro”.

È quanto scrivono diverse realtà, formate da sindacati di base (usb e cobas), movimenti e comitati territoriali, che stanno facendo circolare l’appello sui social.