Crotone
Tempo di lettura: 41s

Dipendenti Abramo: “Occhiuto venga a Crotone e ci guardi negli occhi”

“Occhiuto partecipi allo sciopero dei dipendenti Abramo: sarà giustificato solo se nella sua agenda c’è qualcosa di più importante della perdita di mille posti di lavoro, nella sua terra”. È questa la pretesa dei dipendenti Abramo, che domani si fermeranno per quattro ore e che da giorni occupano la sala consiliare del Comune di Crotone. Questa mattina si è tenuta l’assemblea alla quale hanno partecipato anche i sindacati. “Erano stati presi degli impegni, pretendiamo delle risposte. Il Governatore è la figura che ha maggiori possibilità di interlocuzione con questo Governo. Vogliamo chiarezza, lo aspettiamo a Crotone perché vogliamo che, parlandoci, guardi in faccia ognuno di noi e le nostre famiglie. Se così non sarà saremo noi a raggiungerlo direttamente in Regione”.