Crotone
Tempo di lettura: 53s

Dimesso dopo 15 ore al pronto soccorso muore a casa: aperta una inchiesta

Pino Petrone

Il fratello lo ha trovato nel suo letto senza vita. Sarà l’autopsia a stabilire se nella morte di Pino Petrone, 58 anni, persona molto nota negli ambienti del tifo rossoblu perchè appassionato del Crotone.

I familiari hanno presentato una formale denuncia presso gli uffici della Questura di Crotone nella quale è riportato che Pino Petrone si è sentito male l sera mentre era sul lungomare. Soccorso da un’ambulanza del 118 è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio dove Pino sarebbe stato sottoposto ad una serie di esami.

Dopo circa 15 ore sarebbe stato dimesso e questa mattina è deceduto.

I familiari vogliono vederci chiaro e accertare eventuali responsabili nella morto del loro congiunto.

Secondo quanto è stato possibile apprendere il pm di turno, Pasquale Festa, ha disposto il sequestro della salma e con tutta probabilità nelle prossime ore disporrà l’autopsia iscrivendo, come atto dovuto,  nel registro degli indagati tutti coloro  he in questa vicenda hanno avuto un ruolo.