Crotone,

Crotone (video): “Fatemi ritrovare il corpo di mio figlio”, l’appello della mamma di Gabriele De Tursi

A quattro anni dalla scomparsa di Gabriele De Tursi, 19 anni, da Strongoli, in provincia di Crotone, la mamma lancia un disperato appello a chi sa e non parla: “Fatemi ritrovare il corpo di mio figlio per portarlo al cimitero”.  Anna, la mamma di Gabriele, questo pomeriggio ha partecipato insieme a famigliari, conoscenti e volontari di Libera Crotone, ad una celebrazione religiosa tenutasi nel chiostro delle suore Maestre di Santa Dorotea a Strongoli. Poco dopo il gruppo si è spostato nel luogo dove dopo circa un anno è stata fatta ritrovare la moto di Gabriele, qui un altro momento di preghiera. Insieme alla mamma ha lanciato un appello anche Suor Antonella che ha conosciuto Gabriele all’età di 8 anni fino al giorno della sua scomparsa. Che quella di Gabriele sia un caso di lupara bianca, ormai sembrano esserci davvero pochi dubbi, anche se le indagini si sono impantanate da tempo anche grazie a silenzi e ritrattazioni.

Tag:, ,

Istituto S.Anna