Crotone,

Crotone: va in Questura per il passaporto, ma la Polizia scopre che deve scontare 4 anni e 3 mesi di carcere: arrestata

La Questura di Crotone

La Questura di Crotone

Va in Questura per richiedere il passaporto e viene arrestata per una condanna passata in giudicato e mai scontata.

È accaduto martedì scorso presso gli uffici della Questura di Crotone dove F. S. R., classe 1972, nata in provincia di Como, si era recata per richiedere il rilascio del passaporto. Dai controlli effettuati è risultato che la donna aveva a suo carico un provvedimento di pene concorrenti nei suoi confronti e contestuale ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Como. Così gli uomini della Divisione Pasi della Questura di Crotone hanno proceduto all’arresto e, dopo le formalità di rito, la donna è stata tradotta presso la Casa Circondariale di Castrovillari a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

La donna, che si trovava a Crotone per motivi familiari, deve scontare una condanna complessiva di 4 anni, 3 mesi e 20 giorni di reclusione e 500 euro di multa con l’interdizione dai pubblici uffici per cinque anni.

Sentenza emessa a suo carico per i reati di calunnia, estorsione, rapina, lesioni e detenzione di armi.

Tag:,

Aurum