Crotone,

Crotone, un atto criminale: brucia la pineta di Sovereto

La pineta di Sovereto a fuoco

foto: Vigili del Fuoco Crotone

Si tratta di un atto criminale quello che sta mandando in fumo ettari di bellissima macchia mediterranea, centinaia di alberi e che sta distruggendo, per l’ennesima volta, uno dei louoghi più belli della costa crotonese: la pineta di Sovereto. I vigili del fuoco sono al lavoro da ore, ma il forte vento di tramontana sta spingendo le fiamme in direzione sud, da Isola Capo Rizzuto verso Le Castella. Col calare del buio i mezzi aerei non posso alzarsi in volo per cui è una lotta contro il tempo per cercare di salvare quanto più possibile. I vigili del fuoco del comando provinciale di Crotone, però, stanno lottando contro le fiamme anche in altre zone della città. A Tufolo-Farina le fiamme sono arrivate fin sotto le abitazioni e solo grazie all’intervento dei vigili del fuoco la situazione non è precipitata. Situazione difficile anche nella parte nord della città dove è stato disposta la chiusura temporanea della statale 106 jonica a causa di un incendio che interessa la zona dell’ex stabilimento Pertusola. Ci sarà tempo per le indagini, ma secondo le prime indiscrezioni nella quasi totalità dei casi odierni si tratta di incendi dolosi appiccati da criminali senza scrupoli che dovrebbero essere assicurati alla giustizia.

Tag:, , ,

Istituto S.Anna