Crotone,

Crotone, tre aggressioni nella sera della festa di San Dionigi

Tre aggressioni nella sera della festa di San Dionigi e tutte in pochi minuti intorno alle ore 22:00 di ieri. Difficile stabilire un ordine cronologico, così come è da stabilire se l’autore o gli autori siano gli stessi. Un uomo è stato aggredito in via Cutro, proprio all’altezza dove in questo momento stazione il circo.

L’uomo dopo aver finito di lavorare stava facendo rientro a casa a piedi quando è stato aggredito alle spalle da una persona che ha cercato in tutti i modi di sottrargli un borsello a tracolla. Nella colluttazione la vittima è caduta battendo la testa ad un muretto, ma è riuscito comunque ad inseguire l’aggressore che si è liberato del telefono rubato al malcapitato prima di salire a bordo di una macchina che alcuni testimoni dicono guidata da un’altra persona e con targa bulgara. L’uomo è stato soccorso da un’ambulanza e portato in ospedale dove gli è stata riscontrata una prognosi di 5 giorni.

A via Libertà una donna è stata aggredita da uno sconosciuto che ha cercato di rubarle la borsa. Alla donna è andata peggio perché ha subito una ferita lacero contusa all’arcata sopraccigliare destra perché l’aggressore, minacciandola con un coltello, le ha sferrato un pugno. Anche la donna ha opposto una strenua resistenza ed è riuscita s non farsi rubare la borsa. La donna soccorsa da alcuni parenti è stata poi trasportata al pronto soccorso dell’Ospedale San Giovanni di Dio di Crotone.

Infine ci sarebbe stata una terza aggressione in viale Leonardo Gallucci ai danni di un anziana con un modus operandi più o  meno simile.

Sulle tre aggressioni stanno indagando i carabinieri della Stazione e della Compagnia di Crotone.

Tag:,

Aurum