Crotone,

Crotone, tensostruttura per senza tetto: rubate le tende della Protezione civile

La tendopoli in fase di allestimento

foto: Croce Rossa

Brutta sorpresa questo pomeriggio per gli uomini della Croce Rossa di Crotone e della Protezione civile che nella struttura allestita nell’ex campo sportivo di Tufolo non hanno più trovato tende e altro materiale. Un gesto assurdo, e se si vuole allucinante nel suo aspetto concettuale: rubare roba che serve per tutti. Nei giorni scorsi il Comune di Crotone, insieme alla Croce Rossa e alla Protezione civile regionale, in vista dei giorni di gelo e freddo, aveva deciso di allestire una tendopoli all’interno della tensostruttura per senza tetto e migranti. Un’opera di civiltà che ha permesso ad oltre cinquanta persone di trovare riparo, di mangiare un pasto caldo e di non rischiare la vita all’addiaccio nelle freddissime notti appena trascorse. Nella giornata di ieri i volontari di Croce Rossa e Protezione civile si sono recati alla struttura per smontare la tendopoli e questo pomeriggio avrebbero dovuto caricare le cinque tende pneumatiche, corredate da compressori, per caricarli su un camion della Protezione civile e restituirla all’ente regionale. La brutta sorpresa questo pomeriggio, arrivando alla struttura quando, prima hanno notato che mancavano le chiavi del muletto della Cri, ma poi la cosa più grave, mancavano tre delle cinque pneumo-tende della Protezione civile. Insieme a questo sono state rubate le luci che hanno permesso in questi giorni di illuminare la tensostruttura all’interno e le prolunghe per la corrente elettrica. Un danno economico non da poco, ma soprattutto un danno morale e una ferita a tutta la città che dovrebbe ribellarsi a gesti del genere. Un gesto che non può restare impunito perché vengono colpite le strutture di primo soccorso dei cittadini. Quale mente bacata possa aver pensato di rubare questo materiale è davvero difficile anche solo da immaginare.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Crotone che hanno subito avviato le indagini, e gli agenti della Polizia Municipale. Saranno visionati i filmati delle telecamere sistemati lungo via Gioacchino da Fiore, anche perché per portare via le tende e i compressori sicuramente è stato utilizzato un mezzo molto grande.

“Viene voglia di non fare più niente in questa città” è il commento a caldo di Francesco Parisi, presidente provinciale della Croce Rossa di Crotone, visibilmente amareggiato e sconfortato per quanto accaduto.

 

Tag:, , ,

Aurum