Crotone,
Tempo di lettura: 1m 46s

Crotone, si punta a potenziare la rete crocieristica

Crotone diventa sempre più meta crocieristica grazie al suo patrimonio culturale, naturalistico e dell’enogastronomia. 

Questa la sintesi dell’incontro promosso, congiuntamente, dall’assessore al Turismo del Comune di Crotone, Maria Bruni e dalla general manager della società Cruise Port (ente gestore del Terminal crocieristico) Raffaella Del Prete, coadiuvata dal suo referente, Giovanni Procopio.

Alla riunione hanno partecipato Confcommercio con il suo presidente Antonio Casillo ed il direttore Giovanni Ferrarelli oltre alla Pro Loco con la presidente Maria Grazia Grande. 

La Cruise sta puntando ad incrementare il traffico di navi da crociere su Crotone; durante la Seatrade Cruise Med 2022 a Malaga, lo scalo di Crotone è stato individuato quale area in cui sviluppare le proposte per il luxury

Per sviluppare il turismo crocieristico la città deve essere pronta a garantire ospitalità ed accoglienza e ciò può realizzarsi attraverso servizi di qualità offerti da Comune, Enti ed associazioni, ciascuno per la propria parte.

Alcuni punti sono stati già fissati: il potenziamento del turismo crocieristico deve andare di pari passo con il potenziamento dell’economia locale anche promuovendo servizi quali shuttle e taxi con personale adeguatamente formato che parli l’inglese e che sia in grado di fornire le indicazioni di massima dei punti turistici della città oltre a guide turistiche opportunamente formate.

Fondamentale il supporto delle attività commerciali, che possono avere una importante ricaduta dal turismo crocieristico, anche attraverso la formazione del personale e osservando orari di apertura in linea con la permanenza delle navi. 

E’ importante potenziare l’esposizione di materie prime autoctone, prodotti dell’enogastronomia, organizzare degustazioni per il turista sempre alla ricerca di tipicità locali.

E’ importante avvicinare a questa nuova realtà anche agli studenti delle scuole. A tale riguardo è stata lanciata la proposta di realizzare una manifestazione di idee, coinvolgendo le scuole crotonesi per realizzare dei murales per arricchire e vivacizzare le strutture in prossimità del terminal crociere.

Fonte: Comune di Crotone