Crotone,

Crotone, scappa all’Alt della Polizia, ma resta incastrato con l’auto in un vicolo

Nella serata di ieri personale della Squadra Volanti ha tratto in arresto, per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento, porto abusivo di armi, guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti o psicotrope, C. P., crotonese, classe 1989. L’uomo, a seguito di un mancato arresto all’Alt di Polizia intimatogli dagli operatori impegnati in un posto di controllo, si dava a precipitosa fuga andando a sbattere contro un muro. Giunta la volante sul posto dell’incidente, il fuggitivo ingranava la marcia indietro andando a tamponare volutamente l’autovettura di servizio. Nell’urto un operatore di Polizia riportava contusioni, mentre l’arrestato riportava un trauma cranico e contusioni. Quest’ultimo sottoposto agli accertamenti urgenti, non avvalendosi della facoltà di farsi assistere da un difensore, veniva trovato positivo al test della cocaina, della marijuana, morfina e benzodiazepina. A seguito di perquisizione nell’autovettura condotta dal medesimo, anche se privo di patente poiché revocata, si rinvenivano due coltelli a serramanico con lama lunga cm 7. L’autovettura veniva debitamente posta sotto sequestro poiché la stessa era priva di copertura assicurativa.

Tag:,

Istituto S.Anna