Crotone,
Tempo di lettura: 55s

Crotone, ragazzo nigeriano aggredito a calci e pugni da due giovani

Un ragazzo nigeriano è stato aggredito da due persone poco fa nel parcheggio di via Luigi Settino tra l’ufficio anagrafe del Comune e l’ufficio centrale delle Poste. Il ragazzo immediatamente soccorso da alcuni passanti è stato trasportato all’ospedale di Crotone da un ambulanza del servizio 118. Il ragazzo presentava escoriazioni in volto e al ginocchio destro con fuoriuscita di sangue. Sul posto sono arrivati anche gli agenti della Squadra Volanti della Questura di Crotone e della Polizia Municipale. Secondo quanto raccontato da alcuni cittadini il ragazzo nigeriano, stava aspettando una signora che gli aveva chiesto di tenerle libero il parcheggio. Poco dopo sarebbe stato aggredito da due giovani a calci e pugni che poi si sono allontanati dal luogo dell’aggressione a bordo di una automobile di cui sono stati già forniti modello e targa. Secondo quanto raccontato il ragazzo nigeriano, che vive nel Cara di Isola Capo Rizzuto, è molto conosciuto dai commercianti del luogo che lo hanno definito: “Bravo e sempre disponibile, oltre che molto educato”.