Crotone
Tempo di lettura: 27s

Crotone, operazione Hermes: 12 restano in carcere, due ai domiciliari e uno in libertà

Il gip distrettuale ha confermato 12 dei 15 fermi di indiziato di delitto eseguiti lo scorso 28 giugno dalla Squadra Mobile della Questura di Crotone, su ordine della DDA di Catanzaro, nell’ambito dell’operazione Hermes contro le famiglie Barilari e Foschini.

Lo stesso gip ha rimesso in libertà Gaetano Russo e concesso i domiciliari a Angela Barilari e Eugenio Carcea. Le accuse a vario titolo sono di associazione per delinquere di stampo mafioso, detenzione di armi e droga, estorsioni ai danni di commercianti e imprenditori crotonesi.