Crotone,

Crotone, nuotatore in arresto cardiaco salvato da Croce Rossa e medici dell’ospedale

Un malore mentre partecipava alle gare della categoria Master. È accaduto questa mattina alla piscina olimpionica di Crotone dove eraano in corso di svolgimento alcune gare di nuoto.

Un crotonese di 79 anni si è sentito male poco dopo una gara e, su segnalazione del dottor Garofalo, è stato aubito soccorso dai volontari della Croce Rossa (Gianluca Preiato, Maurizio Jurghen Bardoscia e Clemente Madia) che erano in servizio alla piscina. Mentre l’uomo veniva trasportato in ospedale, poco prima del.peonto soccorso è andato in arresto cardiaco. I volontati della Croce Rossa hanno effettuato una manovra BLS (basic life support) per 30 secondi fino all’arrivo dei medici rianimatori dell’Ospedale San Giovanni di Dio di Crotone che hanno defibrillato l’uomo rianimandolo e stabilizzandolo.

Tag:

Aurum