Crotone,

Crotone: minaccia la madre col coltello, interviene la polizia

Minaccia la madre con un coltello. Agenti della Squadra Volanti della Questura di Crotone sono intervenuti in una abitazione dopo che la centrale operativa del 113 aveva ricevuto una chiamata di aiuto. I poliziotti arrivati sul posto hanno ristabilito la calma non senza difficoltà ed hanno provveduto all’allontanamento di urgenza dalla casa familiare di K.D., ucraino di anni 25.

Il giovane poco prima aveva minacciato la madre armato di un coltello. Gli agenti hanno anche ricostruito la vicenda, accertando che il giovane aveva avuto più volte condotte del genere nei confronti dei familiari. Alla luce delle indagini e tutelare la madre dell’uomo vittima da nuovi episodi di violenza, K.D. è stato allontanato d’urgenza dalla casa familiare in attesa di un successivo provvedimento cautelare dell’Autorità giudiziaria. Oltre al reato di maltrattamenti in famiglia, K.D. è stato deferito all’Autorità giudiziaria anche per il reato di porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Tag:,

Istituto S.Anna