Crotone,

Crotone: messa in sicurezza di canali e torrenti, forse ci siamo

E’ in corso l’attuazione del piano di intervento straordinario per la messa in sicurezza di canali e torrenti.

Un intervento deliberato dall’Amministrazione Pugliese ed eseguito attraverso la sinergia tra l’assessorato ai Lavori Pubblici e l’Assessorato ai Quartieri e Sicurezza

L’ufficio tecnico comunale ha redatto il progetto definitivo ed esecutivo per gli interventi di pulitura dei canali e fossi di scolo, torrenti pontini ed attraversamenti di acque pubbliche anche di non competenza comunale e sono state messe a disposizione le somme necessarie per l’attuazione degli interventi (oltre 116.000 €).

Compresi nelle attività i quartieri di Poggio Pudano, Trafinello, Apriglianello, Barnabò, Farina, Bucchi, Cantorato, Iannello, Gabbella, Margherita, Capocolonna e altre aree della città.

Il programma predisposto dall’amministrazione prevede anche il decespugliamento di scarpate fluviali con la salvaguardia della rinnovazione arborea.

Il piano è stato redatto a seguito di richiesta dell’Amministrazione Comunale al Servizio di Protezione Civile della Regione Calabria di sopralluogo tecnico con il rilievo delle  criticità sul territorio in caso di piogge o eventi alluvionali.

Ricevuta la relazione si è dato mandato all’ufficio tecnico di effettuare sopralluoghi e verifiche dello stato i tutti i canali e torrenti d’acqua, anche quelli di non competenza comunale, in virtù dei poteri conferiti al Sindaco in materia di Protezione Civile e di predisporre in tempi brevissimi un piano di interventi mirato a scongiurare qualsiasi rischio di pericolosità sul territorio.

Tag:,

Aurum