Crotone,

Crotone, lancia una cassetta di legno contro poliziotto e scappa: arrestato

Un uomo è stato arrestato dagli agenti della Squadra volanti della Questura di Crotone dopo un controllo alla sua attività di vendita, ritenuta abusiva dagli agenti di polizia. Secondo i fatti ricostruiti dalla Questura, P.F. queste le iniziali dell’uomo, già noto alle forze dell’ordine, sarebbe andato in escandescenza nel corso di un controllo finalizzato alla repressione dell’illegittimo esercizio delle attività di vendita, in forma ambulante, di prodotti alimentari, stavano effettuando la verifica di legittima presenza di un banco alimentare improvvisato sul marciapiede tra via Mario Nicoletta angolo Via Acquabona. Gli agenti hanno usufruito dell’ausilio di unità della squadra Amministrativa della Questura di Crotone, e di due unità della Polizia municipale. “Nel corso del controllo tecnico-documentale presso il suddetto bancone alimentare abusivo, – scrivono dalla Questura – nel corso del quale, P.F. mostrandosi riluttante ad essere sottoposto al controllo, andava in escandescenza dapprima, lanciando verso gli agenti operanti le cassette in legno contenenti frutta e verdura, e successivamente, dopo aver colpito alla gamba uno dei poliziotti, si dava a precipitosa fuga con la sua autovettura, immediatamente inseguito dal personale della Squadra volanti. L’inseguimento rocambolesco durato alcuni minuti per le vie del centro cittadino, aveva termine in prossimità del Comune dove, l’uomo è stato bloccato e tratto in arresto. Dopo le formalità di rito, così come disposto dal Pm di turno, P.F. è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari. Mentre all’operatore rimasto ferito, è stata riscontrata una lesione lacerocontusa dichiarata guaribile in dieci giorni”.

Tag:, ,

Al Lantarnino