Crotone,
Tempo di lettura: 1m 23s

Crotone, invalido non può votare perché la sezione è al primo piano e l’ascensore fuori servizio

Invalido al 100% con problemi alle gambe che lo costringono a camminare con le stampelle o con la sedia a rotelle non può votare perché la sua sezione è al primo piano e l’ascensore è fuori servizio.

È accaduto oggi alla scuola “Cutuli”, in via Boccioni, dove un cittadino crotonese affetto da gravi patologie alle gambe, che lo costringono su una sedia a rotelle o alle stampelle, si è recato insieme alla moglie per esercitare il suo diritto al voto. Arrivati al seggio la brutta sorpresa. La sezione, quella dove avrebbe dovuto votare, era stata sistemata al primo piano dell’istituto. Lui e la moglie hanno pensato quindi di prendere l’ascensore, ma qui un’altra amara sorpresa: era fuori servizio, così gli è stato detto.

Allora hanno chiesto di poter in qualche modo esercitare comunque il proprio diritto al voto, ma la risposta che è arrivata è risuonata più o meno così; “Non ci possiamo fare niente”. Risposta più o meno simile a quella che gli era stata data per l’ascensore fuori servizio. A questo punto la moglie dell’uomo ha girato le spalle dicendo: “Se non mio marito non può votare, non voto nemmeno io”. Così marito e moglie sono tornati a casa ingoiando un boccone amarissimo.

Ora, considerato che domani si vota ancora dalle ore 7:00 alle ore 15:00 sarebbe il caso che chi di competenza possa mettersi in moto per dare la possibilità a questi due cittadini di poter esercitare il loro diritto di votare.