Crotone,

Crotone, imprenditore e operai morti: il sindaco proclama il lutto cittadino per il giorno dei funerali

Il luogo della tragedia

Riceviamo e pubblichiamo

“La tragedia di S. Anna. Il sindaco Pugliese: provo un dolore profondo, piango la morte di quattro persone. Proclamato il lutto cittadino per il giorno di funerali delle quattro vittime

«Una tragedia immane. Provo un dolore profondo. Piango la morte di quattro persone.
Sono sconvolto, addolorato e con me tutta la comunità cittadina.
La tragedia si è consumata nella proprietà del Dott. Massimo Marrelli che aveva come missione il lavoro, era il suo impegno quotidiano, era la sua vita ma che aveva anche una visione ampia di comunità e di socialità.
C’è spazio solo per il dolore per le vittime, il cordoglio per le famiglie, la vicinanza alle tante persone che fanno parte del Gruppo Marrelli
Esprimo il cordoglio più sentito per la scomparsa di Massimo (Marrelli), Santo (Bruno), Luigi (Ennio Colacino) e di Mario (Cristofaro)».
Sono le dichiarazioni del sindaco Ugo Pugliese a seguito della tragedia che si è consumata nella notte.
Il sindaco ha convocato una giunta straordinaria, per esprimere il cordoglio cittadino per la grave sciagura
Alla giunta hanno partecipato il presidente del Consiglio Comunale Serafino Mauro ed i capigruppo consiliari che hanno inteso esprimere il proprio cordoglio per le vittime e anche in considerazione della vicinanza che hanno voluto manifestare alla collega Fabiola Marrelli, consigliera comunale.
E’ stato proclamato il lutto cittadino per il giorno dei funerali delle quattro vittime della tragedia di S. Anna”

Tag:,

Aurum