Crotone,

Crotone, il Tar Calabria annulla l’interdittiva antimafia a carico della Puliverde Srl

La sede di Puliverde Srl

“Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Calabria (Sezione Prima), ha annullato l’interdittiva antimafia del 16 novembre 2017 adottata della Prefettura di Crotone nei confronti della società Puliverde Srl dei fratelli Cesare Mario Spanò.

Il Tar Calabria, che in precedenza aveva già sospeso il provvedimento, ha accolto le istanze presentate dall’avvocato Sandro Cretella, in rappresentanza dell’azienda crotonese che era stata oggetto di interdittiva antimafia il 12 maggio 2017, in seguito alle risultanze delle forze dell’ordine in relazione all’operazione della DDA di Catanzaro denominata “Jonny”.

“Gli elementi fattuali che sorreggono il provvedimento interdittivo – e il quadro indiziario che ne deriva – scrive il Tar Calabria – non risultano idonei, secondo l’avviso del Collegio, a dar conto della sussistenza di un rischio di infiltrazione o di condizionamento dell’attività e delle scelte gestionali della società ricorrente, non risultando, detti elementi, obiettivamente sintomatici e rivelatori di concrete connessioni o possibili collegamenti con le organizzazioni malavitose”.

Tag:,

Istituto S.Anna