Crotone,

Crotone, festa in un circolo privato, ma non c’erano le autorizzazioni: denunciato il gestore e tre Dj

Nella notte del 16 luglio 2017, personale della Questura di Crotone, – Squadra amministrativa – unitamente a personale della Squadra Mobile, dell’Ufficio di Gabinetto, ad unità cinofile della Polizia di Stato e personale dell’ A.S.P. – S.I.A.N. di Crotone, in ottemperanza a quanto disposto dal Questore della provincia di Crotone Claudio Sanfilippo, circa la pianificazione dei servizi per la stagione estiva 2017, ha effettuato controlli amministrativi in un circolo privato di  via Poidonia, constatando come, in una area all’aperto, di pertinenza dello stesso, si stava svolgendo una serata di intrattenimento musicale, accertando che l’ingresso era consentito previa esibizione di biglietto/invito acquistato preventivamente presso alcuni locali del centro cittadino, del costo unitario di 10 euro.

Dagli accertamenti esperiti, i poliziotti hanno avuto modo di appurare che S. N., siracusano, classe 1974, previa scrittura privata, aveva ottenuto in concessione dal titolare del circolo, l’uso della struttura, riservandosi di richiedere le previste autorizzazioni di legge, ma che in realtà risultavano non essere possedute all’atto del controllo della Polizia amministrativa.

La polizia ha posto sotto sequestro penale preventivo l’area di pertinenza del circolo, circa 700 mq, attrezzata per lo svolgimento della serata musicale e, contestualmente, a deferire alla competente Autorità Giudiziaria S. N., per le violazioni di inosservanza dei provvedimenti dell’autorità e disturbo del riposo e della quiete delle persone, e per apertura di luoghi di pubblico spettacolo, trattenimenti o ritrovo senza autorizzazione. L’attività di sequestro si è estesa anche alle strumentazioni utilizzate per l’evento musicale ed i tre dj presenti per la serata venivano anch’essi deferiti all’A.G. in concorso con S. N.

Tag:, ,

Aurum