Crotone
Tempo di lettura: 46s

Crotone, bici elettriche modificate: sequestri e denunce dei carabinieri

I carabinieri della Compagnia di Crotone, nell’ambito di un servizio coordinato, svolto nella città di Crotone, hanno eseguito una serie di controlli concentrati, in particolar modo, al rispetto della vigente normativa relativa le bici elettriche – chiamate anche “bici a pedalata assistita”.

Questi mezzi, particolarmente diffusi in questi ultimi anni, hanno un motore elettrico che si attiva solo quando si azionano i pedali. Specifici sensori limitano la velocità fino a 25 km/h e spengono il motore quando si interrompe la pedalata. Il motore quindi serve solo ad alleggerire la pedalata e rendere più comoda e meno faticosa la guida, riducendo lo sforzo muscolare.

I controlli dei carabinieri hanno consentito di sequestrare quattro “bici” modificate, e di procedere nei confronti dei conducenti, per la mancanza della copertura assicurativa, la guida senza patente ed il mancato uso del casco.