Crotone,

Crotone, accordo Prefettura-Comune sulla sicurezza in città

Il prefetto Cosima Di Stani

Nella giornata odierna il Prefetto di Crotone, Cosima Di Stani, ha presieduto un comitato per l’ordine e sicurezza pubblica, cui hanno preso parte oltre che i vertici provinciali delle Forze di Polizia, il Sindaco di Crotone, il Comandante della locale polizia municipale ed il Dirigente dei lavori pubblici, per discutere delle iniziative in tema di scurezza urbana, alla luce, altresì, della recente revisione del quadro normativo di riferimento.

Nell’occasione si è dato conto degli interventi già intrapresi dall’Amministrazione comunale di Crotone per il recupero della funzionalità di 6 telecamere del sistema di videosorveglianza e della destinazione, sempre a cura del Comune, di specifiche risorse economiche che consentiranno l’implementazione dell’impianto in tutto il centro storico.

Una più completa fase – già avviata –  è quella che prevede la realizzazione di un sistema di videosorveglianza per l’integrale copertura delle aree individuate come strategiche della città e sulla base di un più generale e sistematico patto per la sicurezza urbana di prossima sottoscrizione.

Nel suddetto accordo, tra l’altro, troveranno ulteriore razionalizzazione, nell’ottica del consolidamento del modello di sicurezza integrata, cui da tempo si ispira l’azione sinergica dello Stato e delle Autonomie locali, i servizi di prevenzione della polizia municipale, già attivi nella vigilanza del centro storico.

Tag:,

Al Lantarnino