Crotone,
Tempo di lettura: 1m 30s

Crotone, 6,2 milioni di euro per riqualificare l’ex piscina Coni

6,2 milioni di euro di finanziamento e soprattutto, per la città, la possibilità di dare nuova vita alla ex piscina “Coni”

E’ l’esito delle graduatorie comunicate a Tropea, alla presenza del Ministro per il Sud Mara Carfagna e il sottosegretario Dalila Nesci, in occasione della sottoscrizione dei CIS, Contratti Istituzionali di Sviluppo

Il Comune di Crotone si è aggiudicato il finanziamento per la riqualificazione della storica piscina ubicata sul lungomare (a fare la differenza il grado di maturità progettuale dell’opera finanziata con Italia City Branding) e risulta essere, come finanziamento ottenuto, il terzo comune della Calabria, in considerazione delle risorse messe a disposizione dal Governo.

Come è stato precisato, infatti, sono stati selezioni i primi 110 interventi a priorità alta che riceveranno subito il finanziamento proveniente dal Fondo per lo Sviluppo e la Coesione mentre i 318 progetti a priorità media e a seguire i 462 a priorità bassa potranno essere finanziati a seguito di ulteriori disponibilità di risorse così come da impegno ministeriale.

Ogni ente risulta beneficiario di un solo intervento.

“E’ un risultato che conferma la capacità progettuale dell’Ente. In considerazione delle risorse che sono state messe a disposizione in questa prima fase, è sicuramente un risultato positivo, anche per il fatto che siamo il terzo comune della Calabria in termini di risorseottenute. Oltre al risultato conseguito, la soddisfazione di aver dimostrato la capacità progettuale dell’Ente e la certezza di avere prodotto progetti di grande respiro che auspichiamo poter vedere realizzati con ulteriori risorse messe a disposizione” dichiara il sindaco Voce che con l’assessore Bossi ha partecipato ai lavori