Cutro,

Croronavirus “Se restiamo a casa il virus muore”: il commovente disegno del piccolo Domenico

Il disegno del piccolo Domenico

Se restiamo a casa il virus muore, il commovente disegno del piccolo Domenico.

Il virus, il Covid_19 (coronavirus), è solo in mezzo alla strada. Non ci sono umani da infettare e allora, con la faccia afflitta, si rende conto che non gli resta che morire.

È questo il senso del disegno, corredato da versi di una poesia “La Rinascita”, del piccolo Domenico, il ragazzino di Cutro che frequenta la seconda classe della scuola media. Domenico ambienta il tutto nella sua Cutro, centro che proprio ieri, a causa del coronavirus, è stato chiuso per ordinanza del presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. Un disegno che invita ancora una volta tutti a restare a casa, unico modo per far morire il virus e fare uscire tutti da questa situazione.

“La Rinascita”

C’è un virus nel mio paese,

staremo a casa per un mese.

Siamo tristi e addolorati,

per tutti i danni provocati.

Siamo tutti isolati,

non possiamo correre più nei prati.

Questo mostro gambe non ha,

ma si diffonde con rapidità.

Questi giorni sono duri e noi siamo feriti

ma resteremo sempre uniti

con la speranza che passerà

#iorestoacasa con mamma e papà.

Tag:, ,

Aurum