Crotone,
Tempo di lettura: 49s

Covid_19, ripartito a Crotone il reclutamento di donatori di plasma iperimmune

Il centro trasfusionale di Crotone

foto: CrotoneNews

È ripartito a Crotone il reclutamento dei donatori di plasma iperimmune per il Covid-19.

La dottoressa Patrizia Leonardo, responsabile del Centro trasfusionale dell’ospedale San Giovanni di Dio di Crotone, con la sua équipe, ha riavviato lo screening per i pazienti che sono stati affetti a Covid_19 e che si sono immunizzati, alla ricerca di donatori idonei per recuperare il plasma.

Chiunque vuole può rivolgersi al Centro trasfusionale dell’ospedale di Crotone dove si segue il protocollo autorizzato dal Ministero della Salute che utilizza il plasma iperimmune per curare i pazienti affetti da Covid_19.

Il protocollo di selezione dei donatori di plasma iperimmune prevede l’invio a Catanzaro, in una sorte di banca, del plasma iperimmune dove viene stoccato e messo a disposizione.

I donatori prima vengono sottoposti ai test di verifica della guarigione da Covid-19 poi vengono applicati i requisiti validi per i donatori di sangue.