Crotone,

Cotronei, aperta la diga per far defluire l’acqua: attenzione su Neto, Esaro, Trafinello e Papaniciaro

Alcune paratie della diga di Cotronei sono state aperte per far defluire la massa d’acqua che si atava accumulando. L’acqua potrebbe fomfiare ulteriormente il fiume Neto che in alcuni punti potrebbe esondare. Livelli quasi massimi per il fiume Esaro e per i tirrenti Trafinello e Papaniciaro. Dopo la chiusura di nagozi e attività commerciali da parte del sindaco, la proprietà ha deciso anche di far evacuare la Datel.

Tag:,

Aurum