Crotone,

Coronavirus, prolungato fino al 3 aprile il divieto di passeggiata su lungomare e corso Vittorio Veneto

Il Commissario Straordinario Tiziana Costantino con propria ordinanza, per i motivi contingibili ed urgenti, con decorrenza immediata e fino al 3 aprile 2020, ha stabilito il prolungamento del divieto assoluto, già disposto con precedente ordinanza n. 164 del 19.03.2020, di passeggio pubblico o di altra attività non rientrante tra gli spostamenti – per ragioni di lavoro, di salute o di necessità, di rientro presso la propria abitazione – consentiti dai DPCM dell’8 ed 11 marzo 2020 e non rispondenti a comprovate e non rinviabili esigenze primarie sulle seguenti vie:

Lungomare cittadino, nel tratto compreso tra l’incrocio di via Antonio Piroso e piazza Marinai d’Italia sino all’incrocio con via Poseidonia;
Corso Vittorio Veneto, nel tratto compreso tra l’incrocio di via Roma e piazza Pitagora.

Con la stessa ordinanza il Commissario Straordinario ribadisce la necessità di attenersi strettamente alle misure di contrasto e contenimento della diffusione del COVID-19 contenute nei decreti adottati dalla presidenza del Consiglio dei Ministri, nelle ordinanze disposte dal Ministro della Salute e dal presidente della Regione Calabria ed invita la cittadinanza a restare a casa, uscendo solo ove strettamente necessario.

Tag:,

Aurum