Crotone
Tempo di lettura: 52s

Controlli dei Nas nelle mense ospedaliere di Crotone e Cosenza, emerse criticità

Sono 17 le ispezioni condotte dai carabinieri del Nas di Cosenza nei territori delle province di Cosenza e Crotone nell’ambito di un servizio straordinario di controllo disposto a livello nazionale dal Comando Carabinieri Tutela Salute ed incentrato sull’erogazione dei servizi di refezione nelle mense ospedaliere.

I militari hanno controllato sia i punti cottura, all’interno delle strutture ospedaliere e sanitarie pubbliche e private, sia le sedi delle aziende di catering che forniscono i pasti confezionati.

Gli accertamenti, integrati anche attraverso l’esecuzione di tamponi per la ricerca di contaminanti sulle aree di maggior rischio, eseguiti d’intesa con personale del Dipartimento di Prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali, hanno evidenziato diverse criticità dovute a carenze igienico sanitarie quali la presenza di eccessiva umidità sulle pareti, infiltrazioni d’acqua dai soffitti e carenze strutturali di un locale attrezzato per il riscaldamento degli alimenti, con conseguente inibizione all’utilizzo.
Le irregolarità riscontrate, sono state segnalate alle autorità sanitarie provinciali per i provvedimenti di rispettiva competenza. (ANSA).